Cultura

di Maurizio Gentilini 

Ventotto anni fa, il 23 maggio 1992, la strage di mafia di Capaci, in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti di scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

23-05-2020
Autore: Maurizio Gentilini
Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR)

di Mario Nardicchia

Conflitto inutile, evitabile…
«Chiama e numera. Quelli che gittarono incontro alle trincee fetide e cupe l’inno di giovinezza come fascio di raggi e caddero col canto puro nella gola aperta, sepolti nei tesori della neve, quelli udranno e verranno» (Gabriele d’Annunzio- “Canti della guerra latina -1914/1918” II,20) «Si sta come/d’autunno/sugli alberi/le foglie» (Giuseppe Ungaretti- “Soldati”, da ‘Allegria di naufragi’-1919).

17-05-2020
Autore: Mario Nardicchia
Preside Scuole associate Unesco e Commissario Governativo Scuole Italiane all'Estero, a riposo.

Incontro con il Dottor Angelo Piero Cappello Direttore del Centro per il libro e la lettura in occasione della Giornata del libro.

di Fabia Baldi

In occasione della Giornata mondiale del libro e del diritto di autore che viene celebrata proprio oggi 23 aprile 2020 incontriamo il Dottor Angelo Piero Cappello nuovo Direttore del Centro per il libro e la lettura:  -Dottor Cappello lei è il Direttore del Centro per il libro e la lettura che proprio quest'anno celebra un importante traguardo: ci vuole illustrare le iniziative che lei ha organizzato per sottolineare il decennale del centro?

23-04-2020
Autore: Fabia Baldi
Saggista e scrittrice

Bo Guerreschi

Il mostro COVID, oltre lasciare cadaveri nel corso del tempo, sta lasciando scheletri rinchiusi in gabbie di soprusi, di violenza senza alcuna possibilità di uscirne o di chiedere aiuto. Donne e uomini, vittime di violenza domestica, di violenza psicologica, di violenza economica rinchiusi con i propri aguzzini liberi di agire indisturbati.

24-04-2020
Autore: Bo Guerreschi Ph.D
International Economist
Presidente bon't worry ONLUS

Fabia Baldi

“E se è tutto un sogno, che importa. Mi piace e voglio continuare a sognare”: così il grande scrittore cileno, vittima eccellente del COVID-19, riassumeva il significato della vita nella deliziosa favola “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare” che lo rese popolare anche tra i bambini.

17-04-2020
Autore: Fabia Baldi
Saggista e scrittrice

Sottocategorie

Questo sito utilizza cookie tecnici, google analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie. Se rifiuterai, nel tuo pieno diritto secondo la norma GDRP, la tua navigazione continuerà all'esterno del sito, Buon Navigazione Meridianoitalia.tv