Economia

Corrado Cutrufo

Ancora non sappiamo quando finirà l’epidemia da Covid-19  pertanto è ancora prematuro  quantificare  con esattezza  i danni economici che deriveranno dai fermi subiti  nei differenti settori industriali. 

19-04-2020
Autore: Prof. Corrado Cutrufo
già quadro di Menarini Ricerche

Domenico Madeo

L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro e il lavoro oggi è purtroppo messo a dura prova da un virus invisibile che ci fa paura e ci tiene chiusi in casa, impedisce i rapporti sociali, le strette di mano, le riunioni, i convegni, e tutto quello che serve per poter esprimere al meglio il potenziale lavorativo. 

20-04-2020
Autore: Ing. Domenico Madeo
Manager of business development

Barbara Bonciani

Tutti ricorderanno la vicenda della nave da crociera americana Diamond Princess messa in quarantena lo scorso febbraio dal governo Giapponese.

16-04-2020
Autore: Barbara Bonciani
Docente Sociologia dello Sviluppo Università di Pisa e Ricercatore associato Ircres-Cnr
L'ECONOMIA QUOTIDIANA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

Salvatore Cuomo

Dopo complesse giornate successive ai precedenti provvedimenti governativi succedutisi fino al Dpcm dell’ 11 marzo scorso con il quale è stato approvato un compendio di misure di prevenzione finalizzate a limitare le possibilità di diffusione del Covid-19 esteso su tutto il territorio nazionale, l’ormai noto decreto “Cura Italia” varato dal Governo 17 marzo 2020 scorso ha cercato di dare una risposta immediata ad una serie eterogenea di esigenze conseguenti al provvedimento succitato.

24-03-2020
Autore: Salvatore Cuomo
Esperto fiscalista con Studio a Roma, membro dell’Istituto Nazionale Tributaristi e socio fondatore dell’associazione NetProf - rete tra Professionisti

di Veronica Rauso
Tante le cose che sono cambiate e che cambieranno, quello più evidente è il modo di presentare le collezioni che già prima del Covid è stato definito obsoleto.
Le passerelle digitali rappresentano il nuovo modo di presentare le collezioni sia ai media che ai buyer senza escludere il consumatore finale e gli influencer. In futuro le sfilate potrebbero prevedere personaggi modellati in 3D in modo da presentare abiti e accessori in maniera tridimensionale. Le sfilate potrebbero diventare eventi spettacolari con un mix di suoni e musiche tali da coinvolgere il pubblico, attraverso il Phigital che mette insieme mondi fisici e virtuali ridisegnando i paradigmi della customer experiance, realizzando un mix di riprese live e filmati creativi, con zoomate ed excursus sui dettagli che possono sfuggire durante una sfilata migliorando al contempo la narrazione degli oggetti.

12-08-2020
Autore: Veronica Rauso
Tributarista INT Istituto Nazionale Tributaristi L.4/2013
Coordinatrice Commissione Pari Opportunità

Sottocategorie

Questo sito utilizza cookie tecnici, google analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie. Se rifiuterai, nel tuo pieno diritto secondo la norma GDRP, la tua navigazione continuerà all'esterno del sito, Buon Navigazione Meridianoitalia.tv