Geopolitica

di Generale Giuseppe Morabito

Da quando hanno preso il potere con la forza in Afghanistan (oggi 15 aprile 2023 sono esattamente passati 18 mesi) i Talebani continuano a commettere atrocità e gravi violazioni dei diritti umani contro uomini, donne, minoranze, giornalisti, difensori dei diritti umani, ex membri delle forze di sicurezza e delle istituzioni afgani, nonché coloro i quali  hanno sostenuto i diritti e i valori democratici in Afghanistan.

I Talebani hanno agito come una “apparato di demolizione” eliminando il sistema statale, la costituzione, il settore giudiziario, la  libertà di stampa e di espressione (conquistata a fatica), le tradizioni storiche e si oppongono ad ogni singola norma di civiltà democratica.

20-04-2023
Autore: Generale Giuseppe Morabito
Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation

di Giuseppe Morabito

Dopo lunghi colloqui, il 18 marzo il presidente serbo Aleksandar Vucic e il primo ministro del Kosovo Albin Kurti si sono incontrati a Ohrid, Macedonia del Nord, per discutere su come attuare l'accordo dello scorso febbraio sulla normalizzazione tra i due paesi. L'incontro è stato organizzato dall'UE, ma, purtroppo non è stato raggiunto alcun risultato concreto, lasciando incerto l’esito di questi negoziati Serbia-Kosovo. Nonostante l'accettazione della proposta UE, la mancanza di firme prospetta che l'impasse tra le due parti probabilmente persisterà. L'accordo in 11 punti, raggiunto a febbraio, include il riconoscimento reciproco di documenti e simboli nazionali come passaporti, diplomi, targhe e timbri doganali. In particolare, di seguito gli articoli:

12-04-2023
Autore: Generale Giuseppe Morabito
Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation

di Giuseppe Morabito

Il presidente francese Macron ha incontrato il collega cinese Xi  perché’ voleva confermargli che contava su di lui per discutere apertamente con la Russia e aiutare comunemente a porre fine all’aggressione dell’Ucraina.

Nelle sue osservazioni di apertura ai colloqui di giovedì a Pechino, Macron ha affermato che la Russia ha "messo fine a decenni di pace in Europa" e che trovare una "pace duratura" che rispetti i confini riconosciuti a livello internazionale è "una questione importante per la Cina Popolare, tanto quanto lo è per la Francia e per l'Europa.

07-04-2023
Autore: Giuseppe Morabito
Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation

di Giuseppe Morabito
 A un anno dall’inizio della guerra in Ucraina, l’energia e la sicurezza energetica continuano a essere in cima alle agende politiche internazionali e a occupare le prime pagine di tutta Europa.

In questo contesto, emerge sempre più chiaramente il ruolo del Mediterraneo come nuovo hub energetico: a fronte della necessità di diminuire la dipendenza dal gas russo e diversificare le fonti di approvvigionamento, oggi si guarda alla recente scoperta dei giacimenti al largo delle coste di Egitto e Israele, nonché al potenziale della Libia e alle riserve dei paesi del Golfo.

25-03-2023
Autore: Generale Giuseppe Morabito
Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation (NDCF)

di Giuseppe Morabito

L'ex presidente di Taiwan Ma Ying-jeou visiterà la Cina Popolare la prossima settimana, il primo viaggio del genere di un ex leader taiwanese dalla fine della guerra civile cinese nel 1949.

Ma, membro del partito di opposizione Kuomintang (KMT) di Taiwan, sarà nella Cina Popolare tra il 27 marzo e il 7 aprile e, a quanto reso noto, renderà omaggio ai suoi antenati nella provincia sud-occidentale dell'Hunan avendo al seguito una delegazione di studenti taiwanesi da interagire con analoghi studenti della Cina Popolare.

21-03-2023
Autore: Generale Giuseppe Morabito
Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation

Questo sito utilizza cookie tecnici, google analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie. Se rifiuterai, nel tuo pieno diritto secondo la norma GDRP, la tua navigazione continuerà all'esterno del sito, Buon Navigazione Meridianoitalia.tv